Il priore Lorenzo Caramelli (1652 c.-1752), corrispondente muratoriano, di Maria Virginia Barozzi.
Notizie sulla lunga vita del priore Lorenzo Caramelli da Pistoia, che fu uno dei tanti corrispondenti epistolari del celebre Lodovico Antonio Muratori. Vissuto esattamente tra la metà del XVII e la metà del XVIII secolo, dalle lettere traspare il suo declino fisico, a causa dell'età avanzata, unito alla fine del mondo in cui era vissuto, in conseguenza dell'estinzione della dinastia medicea in Toscana.

Some news about the very long life, from the middle of the 17th to the middle of the 18th, of the prior Lorenzo Caramelli from Pistoia, who was one of the many correspondents with the eminent Lodovico Antonio Muratori. In his letters we can find the declining years of this man, because of the old age, joined to the end of the world where he lived, due to the extinction of the Medici dynasty of Tuscany.
MOL 2014_Barozzi.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.2 MB

Notizie

Il Centro di studi muratoriani si stringe attorno al suo vicepresidente,

Gabriele Burzacchini,

per la scomparsa della moglie Silvana avvenuta lo scorso 26 novembre.

L'ARCHIVIO MURATORIANO

è consultabile sul web

Intervista con Muratori

GUARDA IL VIDEO

Centro di studi muratoriani
Segui il Centro in academia.edu
Lodovico Antonio Muratori Unità d'Italia 150 anni

  

Muratori e l'idea di Nazione italiana

 

di Fabio Marri