Editori

MATTEO AL KALAK
Si occupa di Storia della Chiesa e Storia moderna. Ha condotto in particolare studi sull’eterodossia in età post-tridentina, sugli istituti confraternali e sulle case di conversione per ebrei. È socio corrispondente del Centro di studi muratoriani, partecipa all’Edizione nazionale del Carteggio di L.A. Muratori, di cui ha curato il vol. 11. Si è dedicato all’edizione di fonti documentarie di età medievale e moderna. Dopo aver conseguito il perfezionamento presso la Scuola Normale Superiore, vi svolge attualmente attività di ricerca. Ha al suo attivo diverse monografie e contributi su rivista.

Attualmente è editore del vol. 16 dell’Edizione nazionale del Carteggio, che comprende i corrispondenti da D'Abramo a Evangelista.

  

ANTONIO ANTONIONI

Laureato in lettere, specializzato in Filologia classica e in istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani. Già archivista e bibliotecario statale. Fondatore e redattore del Giornale filologico ferrarese (poi Giornale ferrarese di retorica e filologia) dal 1978 al 1991. Autore di varie pubblicazioni filologiche e giuridiche, collabora con l'accademia Vivarium novum di Roma.

Attualmente collabora al vol. 5 del Carteggio, che comprende i corrispondenti da Baccarini a Benincasa, curando il carteggio fra Muratori e Baruffaldi.

 

ROSSELLA BONFATTI
Dottore di ricerca in Italianistica, collabora con il “Dipartimento di Storie e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali” dell’Università di Bologna in qualità di assegnista di ricerca e docente a contratto. Socio corrispondente del Centro Studi Muratoriani, è autore del volume L’erario della modernità. Muratori tra etica ed estetica (Bologna, Clueb, 2011), di diversi saggi e recensioni - a prevalente indirizzo storico-critico e filologico - sul Settecento muratoriano. Si occupa di civiltà letteraria italiana del Sette-Ottocento, con particolare riferimento agli ‘Archivi della modernità’, alla pubblicistica degli esuli mazziniani e all’editoria pre-risorgimentale.

Partecipa all’Edizione Nazionale del Carteggio Muratoriano con il vol. 8 che comprende i corrispondenti da Bianconi a Bottazzoni.

 

ANNA MARIA CALAPAJ BURLINI

Ha collaborato sin dalla primitiva ideazione al progetto dell'Edizione nazionale del Carteggio, occupandosi soprattutto del reperimento, dell'acquisizione e della schedatura delle lettere dei corrispondenti muratoriani.
Ha personalmente curato i vol. 46 (Zacagni-Zurlini) e 6 (Bentivoglio- Bertacchini) del Carteggio e ha guidato presso l'Università di Padova numerose tesi di laurea sui carteggi muratoriani i cui risultati sono parzialmente o completamente confluiti nella Edizione Nazionale.
Ha pubblicato studi e saggi su tematiche muratoriane e il volume Devozione e "regolata divozione" in Lodovico Antonio Muratori.
I suoi interessi scientifici son rivolti soprattutto alla storia religiosa in età moderna e contemporanea.
È socio effettivo del Centro di studi muratoriani; membro dell'Istituto per la storia ecclesiastica  padovana, e componente del comitato scientifico per l'edizione dell'Epistolario di s. Gregorio Barbarigo.
È attualmente docente stabile di Storia della liturgia moderna e contemporanea presso l'Istituto di Liturgia pastorale di S. Giustina di Padova, e docente invitata di Storia e sociologia del culto presso I'Istituto di S. Maria di Monte Berico di Vicenza.
Cura i carteggi di Daniele e Nicolò Concina per il vol. 15 del Carteggio, che comprende i corrispondenti da Concina a Cusani.  

 

MASSIMO CERESA
Dottore in lettere moderne, specializzato presso la Scuola per archivisti e bibliotecari dell’Università La Sapienza di Roma, presta servizio alla Biblioteca Vaticana dal 1972, come Reference Librarian e Aiuto-Scriptor. Presso la Biblioteca Vaticana ha la responsabilità della Bibliografia passata e corrente dei mss. vaticani nel catalogo elettronico on line.
Ha insegnato Biblioteconomia presso l’Università Roma 2 (Tor Vergata) nel 2001-2010. Insegna Bibliografia e Bibliologia alla Scuola Vaticana di Biblioteconomia (dal 1997/98).

Autore di numerose pubblicazioni, collabora alla redazione di voci per il Dizionario biografico degli italiani e alla collana "Studi e testi". Attualmente collabora all’Edizione nazionale del carteggio di L.A. Muratori curando la corrispondenza tra Muratori e Prospero Mandosio per il volume XXVII (corrispondenti da Malaspina a Manni). 

 

CHIARA CURCI
Docente di lettere nella Scuola secondaria di Primo grado, è socio corrispondente del Centro Studi Muratoriani.  È membro del CESLIC – Centro di Studi Linguistico-Culturali – Dipartimento di Lingue e letterature straniere dell’Università di Bologna.
È autore di varie pubblicazioni di carattere storico e glottodidattico. Recentemente ha pubblicato un percorso semplificato di storia per gli studenti della Scuola Secondaria di Primo grado. 

Partecipa all’Edizione Nazionale del Carteggio Muratoriano con il vol. 7 che comprende i corrispondenti da Bertagni a Bianchini.

 

ENNIO FERRAGLIO  

 Direttore della Biblioteca Civica Queriniana di Brescia. È socio ordinario dell’Ateneo di scienze, lettere ed arti di Brescia (di cui è anche vicesegretario e bibliotecario) e socio effettivo del Centro di studi muratoriani di Modena.
È autore di monografie e di saggi riguardanti la storia dell’Illuminismo, dell’editoria, delle biblioteche e del libro antico. I suoi studi sono fondati soprattutto sui carteggi del ‘700 (Querini, Muratori, Tartarotti, Ruele, Mazzuchelli ecc.). Centrale in queste ricerche è la figura di Muratori, del quale ha recentemente pubblicato il vol. 35 dell’Edizione nazionale del Carteggio.
Ha curato mostre a carattere storico-bibliografico, con particolare attenzione a temi inerenti la produzione e la circolazione del libro antico. È direttore, o membro del comitato scientifico, delle riviste, a carattere storico-artistico, "Annali Queriniani", "Ex Libris", "Civiltà Bresciana", "Brixia Sacra".

Attualmente è editore del vol. 19 dell’Edizione nazionale del Carteggio, che comprende i corrispondenti da Gabriello da San Fulgenzio a Gentili.

 

CARLA FORLANI

Docente di lettere nella scuola secondaria statale di Verona, è socia corrispondente del Centro di studi muratoriani di Modena.
Ha curato il vol. 2 dell’Edizione nazionale del carteggio (Carteggi con Amenta... Azzi) uscito nel 1995. Frutto di questo lavoro sono anche i due articoli Echi lombardo-germanici sulla diminuzione delle feste secondo Muratori, Firenze, Olschki, 1996 e La lingua nel carteggio di L.A. Muratori, Modena, Fiorino, 1999. Attualmente è editrice del vol. 5 del Carteggio, che comprende i corrispondenti da Baccarini a Benincasa.

 

SIMONA GAVINELLI
Ricercatore di ruolo in Università Cattolica del Sacro Cuore dal 1994, dal 1998 è docente di Paleografia latina presso la sede di Brescia.
Ha insegnato in diverse scuole per la formazione per operatori nel campo dei beni librari.
Ha fatto parte del direttivo dell’Associazione Italiana Manoscritti Datati (2003-2010), è socio corrispondente del Centro di studi muratoriani di Modena, collabora all'Edizione Nazionale delle Opere di Antonio Vallisneri (1661-1730), fa parte della redazione delle riviste «Novarien» e «Scrineum».
Principali aree di ricerca, incentrate sulla paleografia e sulla codicologia, sono la catalogazione dei manoscritti medievali, soprattutto dell’Italia nord-occidentale; dei manoscritti datati (Piemonte); la storia delle biblioteche; la tradizione dei manoscritti agiografici connessa a determinati culti santorali (Brescia, Novara, Vercelli), la cultura dei vescovi padani (sec. IX-XIII), la storia della scuola e i metodi di insegnamento tra Medioevo e Rinascimento.

Attualmente è editrice del vol. 15 del Carteggio, che comprende i corrispondenti da Concina a Cusani.

 

DANIELA GIANAROLI
Ex insegnante di scuola superiore, socia effettiva e consigliere del Centro di studi muratoriani di Modena, dal 1992 collabora per l'Edizione Nazionale del Carteggio, contribuendo alla edizione dei volumi 1 e 10.
Esperta trascrittrice e curatrice di carteggi, ha lavorato anche in La
corrispondenza di Lodovico Antonio Muratori col mondo germanofono.
Carteggi inediti, pubblicato nel 2010 da Fabio Marri e Maria Lieber.

Si dedica, insieme a Federica Missere, all'edizione delle lettere di anonimi contenute nella Filza 86 dell'Archivio Muratoriano, all'identificazione dei mittenti, quando possibile, e alla individuazione dei destinatari di lettere muratoriane finora indicate a N. N.
Attualmente è editrice del vol. 5 del Carteggio, che comprende i corrispondenti da Baccarini a Benincasa.

 

MARIA PIA PAOLI
Laureatasi in lettere all’università di Firenze, è ricercatrice di Storia moderna alla Scuola Normale Superiore di Pisa .

Si è occupata di storia della cultura e della società in età moderna con particolare attenzione alla Toscana dei secoli XV-XVIII. Collabora assiduamente al Dizionario biografico degli Italiani; fa parte della redazione delle riviste “Annali di storia di Firenze” e “Memorie domenicane”. È socia della SISEM, Società degli studiosi di storia dell’età moderna.

Attualmente collabora al vol. 5 del Carteggio, che comprende i corrispondenti da Baccarini a Benincasa, curando il carteggio fra Muratori e Benedetto XIV.

 

SANDRA RIZZARDI
È docente di lettere, laureata in Lettere classiche a Bologna nel 1994, dottore di ricerca alla Ca’ Foscari di Venezia (2004). Ha lavorato nella redazione della rivista “Studi e Problemi di Critica Testuale”, ha classificato manoscritti per l’Edizione Nazionale delle Opere di Francesco Petrarca, ha scritto articoli sulla tradizione manoscritta dei commenti ai “Trionfi” del Petrarca e sull’Umanesimo volgare bolognese, su alcune metafore del Dolce Stil Novo e nella Commedia di Dante, sull’erudizione italiana settecentesca e ottocentesca. Ha scritto una breve storia della lingua italiana e alcuni commenti di canzoni d’autore italiane. Ha curato l’edizione di un libro sulla “Storia della Val Trompia e della Val Sabbia” di Giammaria Biemmi (2008). È socia della Società Dantesca Italiana. 

Attualmente partecipa all’Edizione nazionale del carteggio di L. A. Muratori curando, con altri, il volume XXVII (corrispondenti da Malaspina a Manni). 

 

ROSSELLA TERRENI

Dopo la laurea in Lettere Classiche e il dottorato in Linguistica e Stilistica Italiana conseguiti a Bologna, è stata assegnista di ricerca e professore a contratto presso il medesimo ateneo. È inoltre docente di scuola superiore.
I suoi ambiti di ricerca spaziano dalla linguistica, alla letteratura, alla filologia. Ha partecipato a vari convegni in Italia e all’estero e ha pubblicato saggi in atti di convegni, in rivista, in volume su argomenti di linguistica (con particolare riguardo all’italiano contemporaneo, alla morfologia lessicale e alla scrittura saggistica) e su autori dell’Otto-Novecento (in particolare Giovanni Pascoli, Giuseppe Ungaretti, Guido Conti). È membro della SLI, della SILFI, della MOD e dell’Accademia Pascoliana.
Ha pubblicato l’edizione commentata di Giovanni Pascoli, Il Fanciullino, Bologna, Alice, 2006 e l’edizione critica di Giuseppe Ungaretti, 40 sonetti di Shakespeare, Bologna, Archetipo, 2009.
Attualmente partecipa all’Edizione nazionale del carteggio di L. A. Muratori curando, con altri, il volume XXVII (corrispondenti da Malaspina a Manni).

 

CORRADO VIOLA
Insegna Letteratura italiana presso l’Università di Verona. Le sue ricerche si muovono tra il Seicento e il Novecento, ma si concentrano soprattutto sul Settecento. È socio effettivo del Centro di studi muratoriani di Modena.

Ha al suo attivo volumi (edizioni e monografie di studio) su L. A. Muratori, la polemica Orsi-Bouhours, l'epistolografia, la lessicografia, i canoni d’Arcadia e vari saggi su autori del Sette-Ottocento (Maffei, Alfieri, Pindemonte, Foscolo, Manzoni, Betteloni ecc.).

Nel 1999 ha curato il vol. 28 dell'Edizione nazionale del Carteggio, dedicato alle corrispondenze da Mansi a Marmi.

Attualmente è editore del vol. 26 del Carteggio, che comprende i corrispondenti da Mabillon a Maittaire.

 

FRANCESCA ZUPPELLI

Laureata in Lettere moderne (2005), specializzata in Filologia e letteratura italiana (2006) è docente di lettere nella scuola secondaria statale di Brescia.
Cultrice della materia in Paleografia latina presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, collabora anche all’Edizione Nazionale delle Opere di Antonio Vallisneri (1661-1730).
Attualmente partecipa alla stesura del vol. 15 del Carteggio che comprende i corrispondenti da Concina a Cusani


 

 

 

 

 

Notizie

è uscito

MURATORIANA online

2017

Il Centro di studi muratoriani si complimenta vivamente con la segretaria Paola Di Pietro, oggi 27 maggio eletta Presidente dell’Accademia Nazionale di Scienze Lettere e Arti di Modena (di cui Muratori fu socio insigne) per il triennio 2017-2019. Questo prestigioso riconoscimento al generoso impegno culturale e organizzativo della neo-presidente ci auguriamo che non possa ostacolare in nessun modo l’indispensabile operosità che Paola da tempo profonde in favore del Centro.

L'ARCHIVIO MURATORIANO

è consultabile sul web

Intervista con Muratori

GUARDA IL VIDEO

Centro di studi muratoriani
Segui il Centro in academia.edu
Lodovico Antonio Muratori Unità d'Italia 150 anni

  

Muratori e l'idea di Nazione italiana

 

di Fabio Marri